C.U.P.

Centro Unico Prenotazioni
Ospedale San Camillo IRCCS
Lido di Venezia

Tel. 041 22 07 244

Numero Verde 800 86 24 34

(Lun-Ven dalle 11.00 alle 14.00)

Centralino

Tel. 041 22 07 111


Clicca qui per accedere al portale dovesalute.gov.it del Ministero della Salute




bandi e concorsi

  • Terapista occupazionale

    Concorso pubblico, per titoli ed esami, per la copertura a tempo indeterminato di n.1 posto di COLLABORATORE PROFESSIONALE SANITARIO PERSONALE DELLA RIABILITAZIONE TERAPISTA OCCUPAZIONALE CAT. D - Scadenza 20 febbraio 2017 ore 12.00

  • Dirigente Psicologo - Avviso Pubblico

    Convocazione alla prova teorico-pratica per Avviso Pubblico di Dirigente Psicologo

  • Logopedista (determinato)

    Avviso Pubblico, per titoli e colloquio, per l’assunzione a tempo determinato di COLLABORATORE PROFESSIONALE SANITARIO - PERSONALE DELLA RIABILITAZIONE LOGOPEDISTA CAT. D - Scadenza 30 luglio 2017 ore 12.00

  • Infermiere coordinatore

    Concorso Pubblico, per titoli ed esami, per la copertura a tempo indeterminato di n. 1 posto di COLLABORATORE PROFESSIONALE SANITARIO ESPERTO INFERMIERE COORDINATORE Cat. DS - Scadenza 16 ottobre 2017 ore 12.00 - Ammissione dei candidati

  • Dottorato di ricerca (Università Ca' Foscari)

    Bando di concorso per l'ammissione ai corsi di dottorato 34° ciclo dell'Università degli Studi Ca' Foscari di Venezia. La domanda di ammissione dovrà essere compilata, tramite la procedura online, entro le ore 13.00 di giovedì 26 aprile 2018.

  • Dirigente psicologo

    Avviso Pubblico, per titoli e prova teorico-pratica, per la formulazione di graduatoria da utilizzare per assunzioni a tempo determinato di DIRIGENTE PSICOLOGO DELLA DISCIPLINA DI PSICOLOGIA, Area di Psicologia - Scadenza 12 marzo 2018 ore 12.00

Vedi tutti »

Addio a padre Arturo Tait, il cordoglio del San Camillo

Si sono tenuti oggi i funerali di Padre Arturo Tait, la Comunità si stringe attorno al Camilliano per l'estremo saluto

Gran parte della sua vita l'ha trascorsa al servizio dell'ospedale San Camillo, dove ha sempre sostenuto medici e pazienti con amore verso il prossimo. Ma il 31 marzo scorso Padre Arturo Tait ci ha lasciati e oggi si sono tenuti i funerali nella Chiesa del complesso ospedaliero alla presenza di padre Giuseppe Rigamonti, vicario generale dei padri Camilliani.



 

L'omelia è iniziata ricordando quanto padre Tait si fosse speso per la comunità: «La vostra presenza è un segno di gratitudine nei confronti di padre Tait - ha affermato Rigamonti - che ha condotto una vita al servizio dei più deboli e degli infermi».
Tanti i momenti di commozione durante la cerimonia funebre, con la chiesa colma in ogni posto grazie alle presenze delle istituzioni, dei dipendenti dell'ospedale, dei degenti, ma anche della comunità.
Rigamonti ha quindi espresso il suo cordoglio: «Era un amministratore illuminato che sapeva comunicare con tutti, ha trascorso due terzi della sua vita in questa terra intessendo legami profondi, ma essendo sempre a disposizione di tutte le parrocchie del Lido, collaborando soprattutto con Sant'Ignazio. Negli ultimi tempi aveva espresso la gioia di essere attivo nelle confessioni e ricordo sempre la sua frase: "Al malato bisogna offrire il meglio di strumenti, servizi e professionalità"».



Dopo la lettura del Vangelo, lo stesso che viene letto in occasione della ricorrenza di San Camillo, a ricordarlo commosso è stato il direttore generale Francesco Pietrobon: «Se l’IRCCS è nato il merito è suo, della sua lungimiranza e tenacia. Tutti qui gli devono molto, anche quelli che non hanno avuto la fortuna di conoscerlo».
Quindi è stato il decano dei medici, Mauro Cenedese, a delinearne la figura con affetto: «Fatico a immaginare questo luogo senza di te. È come una casa vuota, ma piena di figli che ti ricordano sorridente e pronto a confortare chi si trovi in difficoltà. Il San Camillo è una tua opera mirabile e la tua saggezza ha permesso che diventasse l'attuale ammirato IRCCS».
Cenedese ha quindi proposto, a nome di tutti i colleghi, che il 31 marzo, giorno della sua morte, si festeggi la "Giornata di padre Arturo Tait": «Un giorno in cui si raccolgano fondi destinati a bambini e madri in difficoltà».
Infine Isabella Koch, altra voce dei dipendenti, ha voluto ricordare l'uomo come persona autorevole, ma mai autoritaria, disponibile e sempre davanti al suo amato organo.

Numeri utili I.R.C.C.S. Ospedale San Camillo di Venezia

Come raggiungerci

  • Da Venezia P.Roma / Stazione FS

    linee di navigazione n° 1 - 5.1 - 6
  • Da Lido S.Maria Elisabetta:

    linee autobus A direzione Alberoni.
  • Da Venezia Tronchetto:

    Linea 17 (ferry-boat) per Lido.
  • Da Chioggia:

    Linea 11 per Lido.

Da Aeroporto Marco Polo:

Da Fusina:

 

Come raggiungere il SAN CAMILLO