C.U.P.

Centro Unico Prenotazioni
Ospedale San Camillo IRCCS
Lido di Venezia

Tel. 041 22 07 244

Numero Verde 800 86 24 34

(Lun-Ven dalle 11.00 alle 14.00)

Centralino

Tel. 041 22 07 111


Clicca qui per accedere al portale dovesalute.gov.it del Ministero della Salute




bandi e concorsi

  • Dirigente medico

    Bando concorso pubblico, per titoli ed esami, per la copertura a tempo indeterminato di n.1 posto di DIRIGENTE MEDICO DELLA DISCIPLINA DI MEDICINA FISICA E RIABILITAZIONE - scadenza 19 giugno 2017 ore 12.00

  • Assistente tecnico

    Avviso Pubblico, per titoli e prova teorico-pratica, per l’assunzione a tempo determinato a tempo parziale al 50% per mesi 6 di n. 1 ASSISTENTE TECNICO – PERSONALE TECNICO (Cat. C) - scadenza 22 maggio 2017 ore 12.00

Vedi tutti »

FNP - Facilitazioni neuromuscolari propriocettive

Corso base per fisioterapisti in tre moduli:
2-5 novembre 2016, 18-21 gennaio 2017, 27-29 aprile 2017

Auditorium IRCCS Ospedale San Camillo
Via Alberoni 70, Lido di Venezia

Date di svolgimento
I modulo: 2-5 novembre 2016
II modulo: 18-21 gennaio 2017
III modulo: 27-29 aprile 2017
Non è possibile partecipare a singoli moduli.

Orario
Da mercoledì a venerdì dalle 8.30 alle 17.45
Sabato 8.30-15.30

Destinatari: Fisioterapisti

Crediti assegnati: in fase di accreditamento

Numero massimo di partecipanti previsto: 16

Quota di partecipazione: 500 euro + IVA 22% a modulo (610 euro IVA inclusa) da versare con bonifico bancario entro e non oltre il quinto giorno precedente l’inizio di ogni modulo
Codice IBAN: IT90 Q033 5901 6001 0000 0011 629 (Banca Prossima)
Intestato a:
Fondazione Ospedale San Camillo I.R.C.C.S.
Via Alberoni, 70
30126 – Venezia Lido (VE)
P.IVA: 03953700279 – C.F.: 94071440278
Causale: Corso facilitazioni neuromuscolari propriocettive
(specificando di volta in volta I, II o III modulo)

Iscrizioni (fino ad esaurimento posti disponibili)
Inviare il modulo di iscrizione compilato in tutte le sue parti a simonetta.rossi@ospedalesancamillo.net

Per informazioni sul corso e sui posti disponibili
Dott.ssa Simonetta Rossi: simonetta.rossi@ospedalesancamillo.net

Responsabile Scientifico
Dott.ssa in Fisioterapia Simonetta Rossi, responsabile servizio di riabilitazione neuromotoria, IRCCS Ospedale San Camillo

Segreteria Organizzativa
Ufficio Formazione
Ospedale Classificato Villa Salus – Mestre (VE)
Tel. 041.2906529
e-mail: formazione@ospedalevillasalus.it

Docenti
Dott.ssa Brigitte Gattlen - Fisioterapista - curriculum vitae
Adv. IPNFA-Instruktorin

 

Presentazione

L'acronimo PNF deriva dall'inglese (Proprioceptive Neuromuscolar Facilitation) che in italiano significa Facilitazione Neuromuscolare Propriocettiva. La PNF viene usata in riabilitazione, perché in questo tipo di trattamento l'esercizio è sempre adattabile alla situazione patologica del paziente e progressivamente porta a raggiungere il massimo delle sue potenzialità. Della metodica P.N.F. sono state proposte diverse varianti, tutte basate su una successione di contrazione-rilasciamento-stiramento del muscolo. La particolarità che la distingue dallo stretching classico è soprattutto la contrazione isometrica che deve essere effettuata prima dello stiramento. Questa azione viene giustificata col fatto che la contrazione fa scattare il meccanismo di riflesso da stiramento che permette un ulteriore rilassamento del muscolo, quindi possibilità di maggiore estensibilità.

 

Programma

 

I modulo: il tronco

Mercoledì 2 novembre 2016

08.30 Accoglienza
Teoria: Introduzione – storia
10.15 Pausa
10.30 Lavoro sul tavolo: scapola/bacino
Tecnica: inizio ritmico
12.30 Pausa
13.30 Principi di facilitazione
Lavoro sul tavolo: continuazione degli schemi scapola/bacino
15.30 Pausa
15.45 Teoria: mobilità sopra una base stabile, stabilità dinamica
Lavoro a tappeto: rotolare: pos. supina -> pos. prona -> pos. supina
17.30 Fine della giornata

Giovedì 3 novembre 2016

08.15 Ripetizione
08.45 Lavoro a tappeto, perché?
Lavoro a tappeto: progressione ventrale
10.30 Pausa
10.45 Lavoro a tappeto: continuazione della progressione ventrale
Tecnica: inversione agonista
12.30 Pausa
13.30 Tronco: teoria
Schemi della testa in posizione seduta
14.30 Dimostrazione di un trattamento
15.30 Pausa
15.45 Schemi del tronco: chopping - lifting
Controllo posturale
17.45 Fine della giornata

Venerdì 4 novembre 2016

08.15 Ripetizione
08.45 Lavoro del tronco in posizione seduta
Tecnica: inversione agonista
10.30 Pausa
10.45 Tecnica: tenuta/ rilassamento
Continuazione del lavoro del tronco
12.30 Pausa
13.30 Lavoro a tappeto: attività del ponte – rotazione del tronco progressione dorsale
15.30 Pausa
15.45 Facilitazione della muscolatura facciale
Respirazione
17.45 Fine della giornata

Sabato 5 novembre 2016

08.15 Ripetizione
08.45 Combinazione scapola / bacino in posizione laterale – in posizione seduta
Schemi bilaterali asimmetrici delle gambe
10.30 Pausa
10.45 Muscolatura del tronco: innervazione bilaterale - stabilizzatori, mobilizzatori
11.45 Pausa
12.45 Muscolatura del tronco: e in pratica?
Casi clinici
15.30 Fine del modulo

 

II modulo: Arti inferiori

Mercoledì 18 gennaio 2017

08.30 Accoglienza
Feedback, scambio di esperienze, domande
09.15 Teoria: schemi di movimenti
09.30 Lavoro sul tavolo: A.I.: Fless/Add: esteso – con fless. / est. del ginocchio
Est/Abd: esteso – con est. / fless. del ginocchio
10.15 Pausa
10.30 Tecnica: stretch
Continuazione degli schemi
11.30 Teoria: analisi dell’andatura
12.30 Pausa
13.30 Valutazione e scopi del trattamento
Ripartizione dei pazienti
14.30 Trattamento dei pazienti
15.30 Pausa
15.45 Discussione sui trattamenti
16.45 Lavoro in gruppo: attività muscolare durante l’andatura
17.45 Fine della giornata

Giovedì 19 gennaio 2017

08.15 Ripetizione
08.45 Attività nella sedia a rotelle
Preparazione per alzarsi
Alzarsi e stabilizzare
10.30 Pausa
10.45 Preparazione all’andatura (equilibrio, spostamento del peso)
Andatura in avanti
In posizione unipodale
12.30 Pausa
13.30 Filosofia – concetto di trattamento
14.30 Trattamento dei pazienti
15.30 Pausa
15.45 Discussione sui trattamenti
16.45 Lavoro in gruppo: l’arto inferiore durante gli AVQ
17.45 Fine della giornata

Venerdì 20 gennaio 2017

08.15 Ripetizione
08.45 Lavoro sul tavolo: A.I: Fless/Abd: esteso – con fless. / est. del ginocchio
Est/Add: esteso – con est. / fless. del ginoccchio
10.15 Pausa
10.30 Continuazione degli schemi
Tecnica: inversione dinamica
12.30 Pausa
13.30 Programma a domicilio
14.30 Trattamento dei pazienti
15.30 Pausa
15.45 Discussione sui trattamenti
16.45 Lavoro in gruppo: schemi delle gambe in posizione laterale e ventrale
17.45 Fine della giornata

Sabato 21 gennaio 2017

08.15 Ripetizione
08.45 Andatura arretrante – Andatura di fianco
Andatura crociata-scale
10.30 Pausa
10.45 Tecnica: contrazione / rilassamento
11.45 Pausa
12.45 Schemi bilaterali
14.00 Schemi delle gambe in posizione seduta
15.30 Fine del modulo

 

III modulo: Arti superiori

Giovedì 27 aprile 2017

08.30 Accoglienza
Feedback, scambio di esperienze, domande
09.15 A.S.: Fless/Add: esteso - con fless. del gomito
Est/Abd: esteso - con est. del gomito
10.30 Pausa
10.45 Dimostrazione di un trattamento
11.45 Scopi del trattamento: SMART
Ripartizione dei pazienti
12.30 Pausa
13.30 Lavoro a tappeto : ripetizione delle tecniche
14.30 Trattamento dei pazienti
15.30 Pausa
15.45 Discussione sui trattamenti
16.45 Lavoro in gruppo: lavoro a tappeto: facilitazione con gli arti
17.45 Fine della giornata

Venerdì 28 aprile 2017

08.15 Ripetizione
08.45 A.S.: Fless/Abd: esteso - con fless. del gomito
Est/Add : esteso - con est. del gomito
10.30 Pausa
10.45 Tecnica: stabilizzazione ritmica
12.30 Pausa
13.30 Tecnica: replication
14.30 Trattamento dei pazienti
15.30 Pausa
15.45 Discussione sui trattamenti
16.45 Lavoro in gruppo: l’arto superiore durant le AVQ
La muscolatura facciale
17.45 Fine della giornata

Sabato 29 aprile 2017

08.15 Ripetizione
08.45 A.S.: Fless/Add: con est. del gomito - Est/Abd: con fless. del gomito
Fless/Abd: con est. del gomito - Est/Add: con fless. del gomito
10.30 Pausa
10.45 Schemi bilaterali degli arti superiori
11.45 Pausa
12.45 Funzioni vitali: bocca, lingua, deglutire
13.45 Lavoro in gruppo : AVQ - transferts
15.30 Fine del modulo: prova pratica e compilazione questionario di gradimento

 

Come raggiungere la sede del corso
In automobile
Parcheggiare a Fusina (coordinate GPS 45.41970 Nord, 12.25581 Est), dove si trova un ampio parcheggio custodito in grado di accogliere fino a 300 autobus e 1500 automobili.
ll parking Terminal Fusina, sulla Strada Provinciale 23, è collegato direttamente all'Autostrada A57 "Tangenziale di Mestre", alla Strada Statale 309 "Romea" e alla Strada Regionale 11 "Padana Superiore".
Da Fusina, alle ore 7.30, parte il motoscafo della Società Terminal Fusina (Linea Rossa) che porta direttamente all'approdo dell'IRCCS Ospedale San Camillo (ca. 40 minuti di viaggio).
Al ritorno il motoscafo riparte dall'IRCCS Ospedale San Camillo per Fusina alle ore 18.40.
Costo del biglietto A/R del motoscafo, comprensivo del parcheggio giornaliero: 12 euro.

In treno
All'uscita della Stazione ferroviaria di Venezia Santa Lucia, prendere il motoscafo ACTV n. 5.1 (approdo D - corse ogni 20 minuti - tempo di viaggio circa 40 minuti) oppure il vaporetto n. 1 (approdo E - corse ogni 12 minuti - tempo di viaggio circa 60 minuti).
Giunti al Lido (Piazzale Santa Maria Elisabetta) prendere l’autobus ACTV linea A, ogni 20 minuti, direzione Faro Rocchetta e scendere alla fermata San Camillo (tempo di viaggio in bus circa 20 minuti).
Per info su orari e costi dei biglietti ACTV: http://avm.avmspa.it/ - Tel. 041 2424 (tutti i giorni dalle 7.30 alle 20.00, tariffa urbana).

In aereo
Dall'Aeroporto "Marco Polo" di Tessera (VE), prendere il motoscafo linea Blu della compagnia Alilaguna, diretto al Lido di Venezia (Piazzale Santa Maria Elisabetta). Tempo di viaggio circa 65 minuti. Per info su orari e costi: www.alilaguna.it.
Giunti al Lido prendere l’autobus ACTV linea A, ogni 20 minuti, direzione Faro Rocchetta e scendere alla fermata San Camillo (tempo di viaggio in bus circa 20 minuti).

Numeri utili I.R.C.C.S. Ospedale San Camillo di Venezia

Come raggiungerci

  • Da Venezia P.Roma / Stazione FS

    linee di navigazione n° 1 - 5.1 - 6
  • Da Lido S.Maria Elisabetta:

    linee autobus A direzione Alberoni.
  • Da Venezia Tronchetto:

    Linea 17 (ferry-boat) per Lido.
  • Da Chioggia:

    Linea 11 per Lido.

Da Aeroporto Marco Polo:

Da Fusina:

 

Come raggiungere il SAN CAMILLO