Il San Camillo

C.U.P.

Centro Unico Prenotazioni
Ospedale San Camillo IRCCS
Lido di Venezia

Tel. 041 22 07 244

Numero Verde 800 86 24 34

(Lun-Ven dalle 11.00 alle 14.00)

Centralino

Tel. 041 22 07 111


Clicca qui per accedere al portale dovesalute.gov.it del Ministero della Salute




bandi e concorsi

  • Terapista occupazionale

    Concorso pubblico, per titoli ed esami, per la copertura a tempo indeterminato di n.1 posto di COLLABORATORE PROFESSIONALE SANITARIO PERSONALE DELLA RIABILITAZIONE TERAPISTA OCCUPAZIONALE CAT. D - Scadenza 20 febbraio 2017 ore 12.00

  • Dirigente Psicologo - Avviso Pubblico e Graduatoria

    Convocazione alla prova teorico-pratica per Avviso Pubblico di Dirigente Psicologo e Graduatoria

  • Operatore Socio Sanitario (cat. B2)

    In esecuzione della deliberazione del Direttore Generale della Fondazione Ospedale San Camillo IRCSS di Venezia n. 25 del 28.03.2018 è indetto Avviso Pubblico, per titoli e colloquio, per la formulazione di graduatoria da utilizzare per assunzioni a tempo determinato di OPERATORE SOCIO SANITARIO (Cat. B2) da impiegare presso l’IRCCS/Ospedale Neuroriabilitativo della Fondazione intestata. Scadenza 28.05.2018

  • Logopedista (determinato)

    Avviso Pubblico, per titoli e colloquio, per l’assunzione a tempo determinato di COLLABORATORE PROFESSIONALE SANITARIO - PERSONALE DELLA RIABILITAZIONE LOGOPEDISTA CAT. D - Scadenza 30 luglio 2017 ore 12.00

  • Infermiere coordinatore

    Concorso Pubblico, per titoli ed esami, per la copertura a tempo indeterminato di n. 1 posto di COLLABORATORE PROFESSIONALE SANITARIO ESPERTO INFERMIERE COORDINATORE Cat. DS - Scadenza 16 ottobre 2017 ore 12.00 - Ammissione dei candidati

  • Dottorato di ricerca (Università Ca' Foscari)

    Bando di concorso per l'ammissione ai corsi di dottorato 34° ciclo dell'Università degli Studi Ca' Foscari di Venezia. La domanda di ammissione dovrà essere compilata, tramite la procedura online, entro le ore 13.00 di giovedì 26 aprile 2018.

  • Dirigente psicologo

    Avviso Pubblico, per titoli e prova teorico-pratica, per la formulazione di graduatoria da utilizzare per assunzioni a tempo determinato di DIRIGENTE PSICOLOGO DELLA DISCIPLINA DI PSICOLOGIA, Area di Psicologia - Scadenza 12 marzo 2018 ore 12.00

Vedi tutti »

San Camillo de Lellis

La figura di San Camillo de Lellis

Potessi avere mille braccia per soccorrere questi poveri infermi!
San Camillo de Lellis 

Camillo de Lellis nasce a Bucchianico (Chieti) il 25 maggio 1550. Dopo una giovinezza trascorsa nelle avventure militari, a causa di una misteriosa piaga al piede, si trova buttato improvvisamente nello squallido mondo della sofferenza, negli ospedali romani del suo tempo. Così, a venticinque anni, ne esce sconvolto e, come Paolo sulla via di Damasco, si converte decisamente al Signore, trasformando il suo cuore e la sua vita a beneficio dei sofferenti.

È un testardo che mette a disposizione del cuore la sua inguaribile cocciutaggine per assicurare un’assistenza sanitaria all'insegna della misericordia e della tenerezza, e diventa anche promotore di audaci innovazioni nel campo sanitario. Per questo fonda l’Ordine dei Ministri degli Infermi (Camilliani) per una assistenza “globale” dei malati. Così, per quarant'anni consuma la sua vita nella cura integrale dei malati negli ospedali, nelle case private e nei lazzaretti, guadagnandosi il riconoscimento, da parte della chiesa, di “Fondatore di una nuova Scuola di Carità”.

Nei grandi ospedali di allora (Palermo, Genova, Milano, Roma, Napoli) e dovunque scoppiavano pestilenze e carestie, Camillo è presente con i suoi Religiosi per soccorrere i malati, riformare la sanità e testimoniare con l’esempio l’amore verso i più sfortunati della società.

Muore a Roma nel convento della Maddalena il 14 Luglio 1614. Nel 1746 Papa Benedetto XIV lo proclama santo. Nel 1886 Papa Leone XIII lo dichiara "Patrono universale dei malati e degli ospedali". Nel 1930 Papa Pio XI lo dichiara “Protettore degli infermieri e degli operatori sanitari”.

La sua memoria viene celebrata il 14 luglio, come solennità nelle chiese dell'Ordine e come memoria nelle altre chiese.
Il corpo del Santo è venerato nella Chiesa di Santa Maria Maddalena a Roma; la reliquia del suo cuore è custodita nel Santuario a lui dedicato a Bucchianico, suo paese natale.

Numeri utili I.R.C.C.S. Ospedale San Camillo di Venezia

Come raggiungerci

  • Da Venezia P.Roma / Stazione FS

    linee di navigazione n° 1 - 5.1 - 6
  • Da Lido S.Maria Elisabetta:

    linee autobus A direzione Alberoni.
  • Da Venezia Tronchetto:

    Linea 17 (ferry-boat) per Lido.
  • Da Chioggia:

    Linea 11 per Lido.

Da Aeroporto Marco Polo:

Da Fusina:

 

Come raggiungere il SAN CAMILLO