Attività assistenziale

C.U.P.

Centro Unico Prenotazioni
Ospedale San Camillo IRCCS
Lido di Venezia

Tel. 041 22 07 244

Numero Verde 800 86 24 34

(Lun-Ven dalle 11.00 alle 14.00)

Centralino

Tel. 041 22 07 111


Clicca qui per accedere al portale dovesalute.gov.it del Ministero della Salute




Malattie Cerebrovascolari

Struttura complessa

Struttura Complessa Malattie Cerebrovascolari
ResponsabileVincenzo Iaia
Dr. Vincenzo Iaia
Curriculum Vitae
MediciDr.ssa Anna Maria Cortese 
 Dr. Andrea Marcante 
CoordinatoreBrankica Cosic 

 

La struttura complessa per le Malattie Cerebrovascolari si trova al terzo piano del padiglione B (intitolato al Beato Enrico Rebuschini).

La struttura complessa per le Malattie Cerebrovascolari comprende, oltre alla sezione di degenza per gli ictus, la struttura semplice di Cardiologia ed il servizio aggregato di diagnosi e monitoraggio cerebrovascolare.

Provenienza dei pazienti

In accordo con le più recenti evidenze della letteratura, che indicano che il ricovero in strutture riabilitative specializzate accelera i tempi del recupero, riduce le disabilità residue e favorisce la dimissione a domicilio, è stata creata questa struttura complessa specifica dedicata ai soggetti colpiti da ictus: i pazienti provengono da reparti di medicina, neurologia, cardiologia, geriatria, neurochirurgia, rianimazione, sia della Regione Veneto sia da fuori regione.

Accettazione dei pazienti

Sono accolti i pazienti che presentano deficit funzionali, anche molto gravi, che possono trarre vantaggio da un trattamento riabilitativo intensivo. L’età, la presenza di gravi disturbi neuropsicologici e la necessità di assistenza infermieristica intensiva non costituiscono motivo di esclusione. Di norma non vengono accettati pazienti con patologie cerebrali multinfartuali se accompagnate a deterioramento mentale, poiché l’intervento riabilitativo richiede il mantenimento della capacità cognitive necessarie per riapprendere nuove capacità funzionali, al posto di quelle compromesse.

Valutazione e trattamento

Tutti i pazienti con esiti di ictus vengono trattati e seguiti secondo le indicazioni di SPREAD, le linee guida italiane per l’ictus.

 

Strettamente collegato alla struttura complessa per le malattie cerebrovascolari è il servizio di diagnosi e monitoraggio cerebrovascolare, fruibile anche da pazienti esterni.

Pagina aggiornata: luglio 2017

Numeri utili I.R.C.C.S. Ospedale San Camillo di Venezia

Come raggiungerci

  • Da Venezia P.Roma / Stazione FS

    linee di navigazione n° 1 - 5.1 - 6
  • Da Lido S.Maria Elisabetta:

    linee autobus A direzione Alberoni.
  • Da Venezia Tronchetto:

    Linea 17 (ferry-boat) per Lido.
  • Da Chioggia:

    Linea 11 per Lido.

Da Aeroporto Marco Polo:

Da Fusina:

 

Come raggiungere il SAN CAMILLO