Attività assistenziale

C.U.P.

Centro Unico Prenotazioni
Ospedale San Camillo IRCCS
Lido di Venezia

Tel. 041 22 07 244

Numero Verde 800 86 24 34

(Lun-Ven dalle 11.00 alle 14.00)

Centralino

Tel. 041 22 07 111


Clicca qui per accedere al portale dovesalute.gov.it del Ministero della Salute




Sclerosi Multipla

Struttura semplice

Struttura Semplice Sclerosi Multipla
ResponsabileDr.ssa Maria Rosaria StabileCurriculum Vitae

La struttura semplice per la Sclerosi Multipla si trova al quarto piano del padiglione B (intitolato al dr. Roberto Diana).

Accettazione

I pazienti affetti da sclerosi multipla o da altre patologie demielinizzanti possono essere accolti in qualunque fase della malattia a meno che l’entità e le caratteristiche del quadro clinico non suggeriscano il semplice trattamento farmacologico e riabilitativo ambulatoriale. Il ricovero può avvenire per trasferimento da Unità Operative di Neurologia previo contatto diretto tra i medici dei reparti o dal domicilio se la diagnosi è già documentata.

Valutazione e trattamento

La valutazione di ciascun paziente prevede l’applicazione di un protocollo strutturato e diversificato a seconda dei deficit e dello stadio di malattia e rivolto sia agli aspetti strettamente neurologici, sia a quelli occupazionali, psicologici, assistenziali e socio-ambientali. Il protocollo di valutazione prevede in particolare scores neurologici e funzionali (EDSS, FIM, Fatigue Severity Scale, Modified Ashworth Scale, Tinetti and Berg balance scales) nonchè misure della qualità di vita (MSOQ-54), valutazioni strumentali neurosiologiche e cinematiche (posturografia, analisi del movimento, ergometria).

Per i pazienti più gravi, con quadri clinici caratterizzati da tetraparesi, vengono effettuate valutazioni della postura in carrozzina, prevenzione e trattamento delle lesioni da decubito, prevenzione delle retrazioni muscolo-tendinee, oltre al trattamento della spasticità con metodiche fisiochinesiterapiche e farmacologiche (stretching, miorilassanti, iniezioni di tossina botulinica, pompa per infusione intratecale di baclofen). Per i disturbi dell’equilibrio e della coordinazione motoria vengono utilizzati trainings mediante piattaforme posturografiche (smart Balance Master) ed ippoterapia. Per i disturbi motori più selettivi agli arti superiori, è invece possibile un trattamento con metodiche task-oriented, basate sull’enhanced feedback mediante realtà virtuale.

Tutti i pazienti sono sottoposti, quando necessario, a rieducazione intestinale e vescicale: è possibile anche una valutazione della funzione respiratoria con monitoraggio di saturimetria, emogasanalisi e spirometria, cui può seguire una specifica ginnastica respiratoria.

Inoltre vengono trattati i disturbi della deglutizione, con valutazioni specialistiche e trattamenti mirati per i casi conclamati, ma anche, per i casi più lievi, con un training per prevenire la disfagia e ridurne gli effetti iniziali. In presenza di un disturbo disartrico viene effettuata la valutazione logopedica ed eventualmente i pazienti vengono poi avviati ad un trattamento logopedico, individuale e/o di gruppo. Infine la presenza costante di una psicologa clinica offre aiuto e supporto ai pazienti e ai parenti. Il percorso assistenziale risulta necessariamente strutturato e diversificato a seconda delle problematiche e dello stadio di malattia. La riabilitazione dei pazienti con Sclerosi Multipla viene incentrata sul miglioramento e mantenimento della autonomia nelle ADL nonché della qualità di vita cercando di seguire un percorso teso ad offrire ad ogni paziente un’assistenza globale.

Pagina aggiornata: aprile 2015

Numeri utili I.R.C.C.S. Ospedale San Camillo di Venezia

Come raggiungerci

  • Da Venezia P.Roma / Stazione FS

    linee di navigazione n° 1 - 5.1 - 6
  • Da Lido S.Maria Elisabetta:

    linee autobus A direzione Alberoni.
  • Da Venezia Tronchetto:

    Linea 17 (ferry-boat) per Lido.
  • Da Chioggia:

    Linea 11 per Lido.

Da Aeroporto Marco Polo:

Da Fusina:

 

Come raggiungere il SAN CAMILLO