Colture cellulari, neurochimica e neurobiologia molecolare

Laboratorio

Laboratorio di colture cellulari, neurochimica e neurobiologia molecolare
Responsabile scientifico Corrado Angelini

Prof. Corrado Angelini
, neurologo
e-mail: corrado.angelini@ospedalesancamillo.net
Twitter: @AngeliniCorrado
Personale assegnato Dott.ssa Valentina Pegoraro Biotecnologa con PhD
in Scienze Mediche Cliniche e Sperimentali,
indirizzo Neuroscienze
  Dott.ssa Laura Giaretta Biotecnologa con PhD in Biotecnologie
  Dott.ssa Roberta Marozzo Biologa

 

Collocazione: interna alla struttura
Anno istituzione: 2007
E' costituito da un ampio open space suddiviso in più aree di lavoro.
L’attività si esplica nell’ambito della linea di ricerca corrente n.1 "Presupposti neurobiologici del recupero funzionale".

 

Area Colture Cellulari

Apparecchiature qualificanti:

  • Microscopio rovesciato a contrasto di fase
  • Cappa a flusso laminare
  • Incubatore
  • Microscopio a fluorescenza

Attività:

  • Comprensione dei meccanismi molecolari che stanno alla base della neuro-degenerazione.
  • Messa a punto e caratterizzazione biochimica e molecolare di modelli cellulari mitocondriali e di accumulo di lipidi.
  • Studio “in vitro” di molecole antiossidanti e neuroprotettive su modelli cellulari di mioblasti e miotubi.

Gli studi di carattere traslazionale sono svolti su campioni biologici (siero, plasma, etc.) e colture cellulari ottenuti da fibroblasti o sangue periferico prelevato da pazienti in trattamento riabilitativo presso l’IRCCS Ospedale San Camillo.

 

Area Neurochimica

Apparecchiature qualificanti: 

  • Photo-gel System,
  • Transilluminatore
  • Sistema Elettroforetico
  • Magpix

Attività:

  • Studio di nuovi biomarcatori proteici a livello di siero e plasma correlabili con la patogenesi e la progressione di patologie quali la Sclerosi Laterale Amiotrofica (SLA) e la Distrofia Miotonica di tipo 1 (DM1)
  • Ricerca di marcatori di progressione di danno in soggetti affetti da SLA e sottoposti a trattamento riabilitativo

 

Area Neurobiologia molecolare

Apparecchiature qualificanti:

  • Termociclatore
  • CFX96 Real Time PCR
  • Experion
  • Lettore ELISA
  • Spettrofotometro

Attività:

  • Studi genetici volti alla chiarificazione della patogenesi e progressione della Sclerosi Laterale Amiotrofica (SLA) e delle polineuropatie
  • Studio di biomarkers e mutazioni genetiche in soggetti con Distrofia Muscolare dei Cingoli e studi neuro-cognitivi nella Distrofia Miotonica
  • Studio dei microRNA come possibili marcatori di danno in soggetti affetti da malattie rare e neuromuscolari

Pagina aggiornata: novembre 2017

Numeri utili I.R.C.C.S. Ospedale San Camillo di Venezia

Come raggiungerci

  • Da Venezia P.Roma / Stazione FS

    linee di navigazione n° 1 - 5.1 - 6
  • Da Lido S.Maria Elisabetta:

    linee autobus A direzione Alberoni.
  • Da Venezia Tronchetto:

    Linea 17 (ferry-boat) per Lido.
  • Da Chioggia:

    Linea 11 per Lido.

Da Aeroporto Marco Polo:

Da Fusina:

 

Come raggiungere il SAN CAMILLO